Pubblicati da giorgia

Da Lettera Donna: Spose Bambine made in Italy

C’è Adila, che su Facebook parla di femminismo e amore utilizzando lo pseudonimo di un’attrice brasiliana. Vuole aiutare le altre ragazze a ribellarsi alla logica violenta e patriarcale dei matrimoni forzati e incoraggiarle a non pronunciare quel «qabool hai», «sì, accetto», che le ha stravolto la vita. E poi c’è Falala. Cinque anni di martirio, prima di riuscire a scappare. I genitori le hanno negato […]

Chapeau!

In occasione della Conferenza per la presentazione della Campagna Socio-Culturale: “Kindness and Democracy”, della quale sono Advocacy, svoltasi giorno 1 Marzo 2019, in Sala Caduti di Nassirya presso il Senato della Repubblica Italiana, ho avuto la certezza (più di sempre) che ogni mio sacrificio ha il pieno significato della realizzazione umana e professionale. Un percorso iniziato […]

Audizione – Senato della Repubblica

In qualità di Presidente Mete Onlus, e Presidente della Comunità Internazionale “Sono Bambina, Non Una Sposa”, sono stata invitata in Commissione Diritti Umani  e Commissione Giustizia al Senato della Repubblica. Sarò ascoltata in audizione per riferire sul fenomeno delle spose bambine, e dei matrimoni forzati in Italia. L’obietto è contrastare il fenomeno dei matrimoni precoci […]

“Droits de l’Homme et Coopération”

Our interest is to create a network of international contacts with those involved in humanrights, particularly for women and children. Thanks for your cooperation. Notre intérêt est de créer un réseau de contacts internationaux avec les personnes impliquées dans les droits de l’homme, en particulier pour les femmes et les enfants. Merci de votre coopération. […]

“Kindness and Democracy” – International Campaign

In occasione della giornata mondiale della gentilezza, celebrata in tutto il mondo 13 Novembre, le Associazioni Mete Onlus e Protea Human Rights hanno lanciato la Campagna Socio-Culturale: “Kindness and Democracy. International Campaign of Civilization for the Protection and Defense of the Individual”, della quale è Advocacy Giorgia Butera. La giornata nasce grazie al Japan Small Kindness Movement, fondato a Tokyo nel […]

Mete Onlus è un Viaggio Incredibile

Per ogni persona aiutata e sostenuta, per ogni articolo scritto in difesa, o in opposizione, a tematiche urgenti ed importanti nel quotidiano di ciascuno di noi. In ogni incontro tanto istituzionale, o meramente umano e concreto. Mete è una realtà, un percorso identitario, che mette al centro l’importanza della difesa dell’applicazione del diritto in tutte […]

“Incontri sull’Educazione al Rispetto della Dignità Umana”

Il Progetto formativo si occupa di focalizzare i diversi aspetti delle dinamiche relazionali vissute all’interno della Comunità/Società, ponendo l’accento su Educazione al Rispetto della Dignità Umana, Educazione Sessuale, Educazione Sentimentale ed all’Affettività, Discriminazione, Accoglienza, Parola, Identità Digitale. Stiamo vivendo un’epoca caratterizzata dalla negazione dei Diritti dell’Uomo. Si è perso, persino, l’uso della parola. Un tempo […]

Il Populismo Funzionale

Ibra (volontario Mete Onlus) può dimostrare agli stolti, che l’essere migrante non vuol dire “essere il nulla”, ma una persona, come chiunque altro al mondo. Di eguali diritti, doveri, e con la voglia di affermare se stessi. Il tema della migrazione forzata ha capitalizzato l’opinione pubblica, il dibattito politico fonda il suo interesse verso questo […]

Spiegare la Guerra ai Bambini

Ma come si spiega la guerra ai bambini che sono davanti agli schermi? È giusto che vedano tanta violenza? Bambini che vedono altri bambini vittime di attacchi chimici, bambini rimasti orfani dopo i bombardamenti, bambini senza vita sotto le macerie, o che scappano senza scarpe o vestiti, od ancora quelli che imbracciano armi più grandi […]

Figlia dell’Umanità più Nobile

Qualunque sia il proprio credo, non possiamo più permettere che persone muoiano per la speranza di vivere una vita migliore. Bambini siriani, bambini africani, bambini asiatici, e tanta altra umanità ancora. Le alte Istituzioni non possono più restare a guardare, nè chiudere i porti è la risoluzione alla migrazione forzata. Stretti da spirito di fratellanza, diciamo […]