Giorgia Butera è Sociologa della Comunicazione, Scrittrice ed Advocacy. Dal 2014 è Presidente  della Comunità Internazionale “Sono Bambina, Non Una Sposa”; dal 2015 è Presidente Mete Onlus; dal 2015 interviene in occasione degli sbarchi lungo le coste siciliane; dal 2015 è membro della “ONG: Girls Not Brides”; nel 2015 è stata Componente della  Delegazione per Missione a tutela dei Diritti Umani in Marocco; dal 2015 interviene nelle varie sessioni al Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite a Ginevra; nel 2016 è intervenuta al “World Social Forum” di Montreal; dal 2016 è membro fondatore de “OSPDH: Comitato Internazionale per le vittime di Tindouf”. Ha pubblicato: 3 biografie, 14 ricerche socio-culturali, 3 studi umanistici internazionali, 4 conference proceedings, 3 book-reviews, 3 contributed books, 1 pubblicazione internazionale, 1 romanzo, 1 proposta programmatica per attuazione decreto  legislativo, 2 citazioni in tesi di laurea, 1 piano educativo-formativo, 3 Campagne Sociali Internazionali ideate e condotte. Nata a Palermo il 7 Agosto 1976. Nazionalità Italiana. Indirizzo: Via Ruggero Loria, 13  – Cap 90142 – Palermo

Istruzione

Laureata in Scienze della Comunicazione, Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino  (2008)

Corso di laurea in Sociologia, Indirizzo Comunicazione e Mass Media, all’Università degli Studi di Roma, “La Sapienza (2001)

Vincita Borsa di Studio come Tecnico della Comunicazione all’ Istituto di Pubblicismo “Francesco Fattorello” di Roma (1996)

Diploma al Corso di Formazione Etico-Politico tenutosi al Centro Kolbe di Carini (1993)

Aree di competenza

Analisi e ricerca sociale, comunicazione istituzionale, sociologia dello sport, sociologia della comunicazione, scrittura audiovisuale e cinematografica

Lingue

Italiano (lingua madre), Inglese (parlato, letto, scritto), Francese (parlato, letto, scritto),  Tedesco (parlato, letto), Spagnolo (letto)

Riconoscimenti e Premi

Lettera di Encomio, dal Presidente del Senato della Repubblica, Sen. Pietro Grasso (2014)

Lettera di Encomio, dal Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini (2014)

Lettera di Encomio,  dall’Ex Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano (2014)

Lettera di Apprezzamento da parte della Fondazione Rita Levi Montalcini (2014)

Lettera di Apprezzamento da parte del Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, Direzione Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza, Ufficio II (Diritti Umani) (2014)

Lettera di Encomio, dal Presidente del Senato della Repubblica, Sen. Pietro Grasso (2015)

Riconoscimento dalla ONG Girls Not Brides, divenendo parte per l’impegno e la tutela nei confronti Spose Bambine (2015)

Targa di Merito da parte del Sindaco di Palermo, Professore Leoluca Orlando (2016)

“La Medaglia del Presidente della Repubblica” da parte del Presidente, Sergio Mattarella (2016)

Lettera di Encomio dalla Professoressa Luisa Corazza, Consulente per le Questioni Sociali del    Presidente della Repubblica (2016)

Riconoscimento al “World Social Forum” di Montreal, divenendo membro fondatore del “Comitato Internazionale per le vittime di Tindouf” (2016)

“Premio Donna Siciliana 2017 per l’impegno nel Sociale e nella Comunicazione”

uk_2

Sociologist of Communication, Writer, Advocacy

President of the Association Mete Onlus

Degree on  Science of Communication, University “Carlo Bo”, Urbino

Sociology master for Communication and Media – University “La Sapienza”, Roma

Knoledge and diffusion about Social Tecnique of Information by Francesco Fattorello

 

http://www.giorgiabutera.it/BLOG/?p=635