La mia Umanità Felice, e Consapevole

Quando si sceglie di occuparsi di ambiti sociali bisogna averne il garbo dell’attuazione.

Aiutare il disagio, e sbatterlo in copertina, è un gesto misero.

Lo racconti per titoli, perchè ne rendi conoscenza; ne racconti il fenomeno per darne testimonianza. Poi, basta.

Io amo il mondo, ogni giorno mi confronto con vaste zone di esso, ma ho certezza che amo la mia Città.

Agli inizi della mia carriera la conflittualità era ben nota, quanti scontri fatti, ma mai ho perso la volontà di occuparmene. Di accrescerla.

Adesso, mi sembra di vivere un giro di valzer.

Ho milioni di idee, una voglia importante di agire, di rendere l’umanità felice e consapevole.

Io